Un Bio-Mostro si aggira tra i nostri campi

Vai ai contenuti

Un Bio-Mostro si aggira tra i nostri campi

Tauriano - Il Paese, la Storia, le News e la sua gente
Pubblicato in Ambiente/Salute · 16 Gennaio 2014
Tags: energia

Un Mostro d'acciaio che trangugia tutto quello che è fatto di legno e lo sputa sottoforma di segatura. La sua bocca enorme è capace di ingoiare una "cassia" di oltre 80 cm di diametro come fosse un grissino. Lo si può trovare ove si trovano dei cumuli enormi di legna appena tagliata. Ove non si vedono più alberi e neanche il sottobosco allora lì è passato. E' assitito da una squadra di boscaioli armati di motoseghe e di ruspe che velocemente preparano i cumuli. Quando divora il legno è sempre affiancato da un camion che si porta via la segatura.

Ora smettiamo di scherzare... l'operazione si collega alla nuova tecnologia di produzione di energia eco-compatibile chiamata "Produzione energetica da Bio-Massa". Tecnica che viene applicata a Cervignano ove c'è un impianto di produzione che per funzionare necessita di quantità di "Cippato ". Ditte specializzate girano il Friuli per raccogliere il legno e gli arbusti verdi e li trasformano in segatura da inviare all'impianto. Il proprietario del terreno viene retribuito e non deve fare altro che attendere altri 5 anni per poi eventualmente procedere ad un nuovo taglio.

In questi giorni attrezzature simili sono apparse nelle aree golenali del Tagliamento presso il ponte di Dignano. Lì il bosco è stato trattato per ovvie ragioni di sicurezza idraulica visto che non è più permesso andare a far legna in Tagliamento o in Cosa.

L'intervento al momento è a macchia di leopardo e ha permesso di mantenere la fisionomia delle strade interpoderali taurianesi.

Qualità questa molto apprezzata anche dai partecipanti alla Marcia "Brovada e Muset" .



Copyright 2008-2021 Tauriano.com - Sito non ufficiale del paese di Tauriano di Spilimbergo
WebMaster Raffaele Tomasella
Torna ai contenuti