Tauriano ha festeggiato i 40 anni di sacerdozio del parroco

Vai ai contenuti

Tauriano ha festeggiato i 40 anni di sacerdozio del parroco

Tauriano - Il Paese, la Storia, le News e la sua gente
Pubblicato in Anniversari/Compleanni · 19 Luglio 2010

L’anniversario  è stato ricordato in due diversi momenti. Dapprima si è tenuto un  concerto nella sala polifunzionale del paese, l’ex cinema L’Emigrante,  reso possibile grazie alla collaborazione tra la parrocchia di San  Nicolò, la Latteria e la Societàoperaia di Tauriano, l’associazione musicale, scuola di musica e canto corale Tomat di Spilimbergo. Nella  mattinata di domenica, c’è stato l’appuntamento con la messa  nella pieve di Tauriano concelebrata da don Peggio e dal vescovo  monsignor Ovidio Poletto che hacolto l’occasione per ordinare don  Peggio arciprete ad personam. La comunità di Tauriano ha voluto  ringraziare il parroco organizzandogliuna festa semplice e familiare,  così com’è la figura di don Peggio, molto apprezzato proprio per queste  sue doti. Nato il 28 gennaio 1945 in quello che ama definire «il  più bel paese dell’allora provincia di Udine, seppur a destra del  Tagliamento», la “sua” Valvasone, fu spinto al sacerdozio dal parroco di  allora don Giovanni   Ciriani.
A  diciasette anni la decisione di diventare prete per la felicità  dell’amata mamma Lucia. La sua consacrazione avvenne il 28 giugno  1970. Fu cappellano sino al 1984 a Concordia, dove si prodigò aservizio  dei giovani organizzando       innumerevoli campeggi vista la passione  per l’escursionismo e la montagna. Una vicinanza, quella al mondo dei  ragazzi, testimoniata anche da 20 anni trascorsi in cattedra (dal  1974 al 1994) come insegnante di religione nelle scuole superiori        della provincia. Da ben 25 anni (festeggiati lo scorso febbraio) don  Peggio è parroco di Tauriano e da 18 anche della       comunità  religiosa della frazione di Istrago, nonché componente del consiglio  presbiteriale e direttore della scuola       materna della Divina  Volontà di Tauriano. Tante le cose fatte da don Giancarlo in questi  anni: dalla ristrutturazione       per sua iniziativa dell’ex cinema,  oggi sala polifunzionale, all’ampliamento dell’asilo, che ogni anno di  più       vede crescere il numero dei bimbi iscritti, che con parole  dolci e scherzose, carezze amorevoli e racconti intrisi di ricordi        il parroco guida nella conoscenza di Dio, alla particolarecura nel  rendere sempre più bella la pieve, autentica gemma       nel panorama  dei beni storico-artistici del territorio comunale spilimberghese, che,  come ricordato dallo stesso don Giancarlo,       «nell’ultimo ventennio  si è arricchita di tre portali».


Copyright 2008-2021 Tauriano.com - Sito non ufficiale del paese di Tauriano di Spilimbergo
WebMaster Raffaele Tomasella
Torna ai contenuti